I migliori smartphone economici sotto i 50 EURO

Il budget limitato è grosso un problema quando vogliamo acquistare un nuovo dispositivo, nel caso degli smartphone economici possiamo però trovare prodotti di qualità accettabile anche a meno di 50 euro.

Ho selezionato i 3 migliori smartphone economici sotto i 50 euro che è possibile acquistare in tranquillità da Amazon (sfruttando quindi la tranquillità e la sicurezza che contraddistingue da sempre il noto marketplace) facendo attenzione a preservare una qualità accettabile nell’uso quotidiano.

Ovviamente non potrai aspettarti prestazioni da top di gamma con un budget così limitato!

Ho deciso però di porre 2 semplici regole per scegliere i migliori smartphone economici sotto i 50 euro: 

  • Il display deve essere di almeno 4 pollici
  • Devono essere presenti sia la fotocamera posteriore che quella anteriore

Tutto questo per avere il minimo sindacale che ci permetta di utilizzare WhatsApp, Facebook (in versione Lite per avere migliori performance!), Instagram e tutte le applicazioni indispensabili nell’uso quotidiano.

I migliori smartphone economici sotto i 50 euro

  1. Leagoo Z6
  2. Infiniton T4
  3. Mediacom PhonePad G415

N°1 – Leagoo Z6 – Il miglior smartphone economico sotto i 50 euro

Ho selezionato questo Leagoo Z6 come best-buy per la categoria degli smartphone economici sotto i 50 euro grazie alla sua scheda tecnica equilibrata e di buon livello abbinata ad un design accattivante.

DISPLAY – Lo smartphone monta un pannello IPS da 4,97″ con risoluzione 480×854 pixel che garantisce una buona qualità costruttiva e una buona resa delle immagini. La luminosità non è altissima ma, per un prezzo così basso, non possiamo pretendere display migliori. Sicuramente la miglior soluzione disponibile nel segmento degli smartphone economici a meno di 50 euro!

PRESTAZIONI – Sotto il “cofano” c’è un processore Mediatek quad-core da 1.3Ghz abbinato a 1Gb di memoria RAM e 8Gb di spazio di archiviazione (espandibili fino a 32Gb con una MicroSD da 32Gb). Le prestazioni sono al top per la categoria, possiamo gestire i programmi d’uso quotidiano senza troppi grattacapo passando da un’app all’altra senza rallentamenti eccessivi. Gli 8Gb di memoria interna finiranno molto rapidamente, armati subito di una scheda MicroSD, clicca sul link superiore per vedere le schede più convenienti!

FOTOCAMERA – Prerogativa di questo articolo è trovare i migliori smartphone economici sotto i 50 euro facendo attenzione che questi abbiano la fotocamera sia all’anteriore che al posteriore! Infatti, su questo Leagoo Z6, c’è una fotocamera con sensore da 5Mp di buona qualità con flash dual-LED al posteriore e una fotocamera frontale da 2Mp. Le foto scattate con la fotocamera principale sono di buona qualità a patto di avere un’illuminazione ottimale. Col buio le foto tendono a perdere molto in qualità. Fotocamera frontale nella norma, sufficiente per selfie accettabili e per qualche video-chiamata.

BATTERIA – Ben 2000mAh per la batteria di questo smartphone che ci permette di superare una giornata di utilizzo senza problemi grazie all’ottima capacità della batteria e all’hardware che non consuma troppo.

DESIGN – Design curato, frontale sobrio ed elegante e posteriore in plastica lavorata con delle piccole linee orizzontali. La fotocamera principale è posta al centro in alto e lo speaker principale è nella parte bassa della back-cover.

CONCLUSIONI – Uno smartphone di buona qualità. Secondo me vince a mani basse questa speciale “competizione” tra gli smartphone economici sotto i 50 euro grazie ad una scheda tecnica senza particolari rinunce e un design superiore rispetto alla concorrenza. Puoi leggere qui la mia recensione completa.

PRO

  • Design curato
  • Display ampio
  • Hardware di livello
  • Ottima batteria

CONTRO

  • Brand meno “conosciuto” che potrebbe far spaventare i neofiti


N°2 – Infiniton T4 – Lo smartphone più economico

Se trovare un valido smartphone economico sotto i 50 euro è una missione quasi impossibile abbiamo cercato di fare di più! È infatti possibile acquistare l’Infiniton T4 addirittura a €39,90.

DISPLAY – Dimensioni contenute per il T4 che monta un pannello di 4″ con risoluzione 480×800 pixel. Lo schermo è compatto e la qualità è accettabile. La luminosità è nella media del segmento degli smartphone economici sotto i 50 euro ed è quindi difficile da consultare all’esterno nelle giornate più luminose.

PRESTAZIONI – Android 5.1 viene mosso da una CPU quad-core da 1.0Ghz coadiuvata da 512Mb (mezzo Giga) di memoria RAM e 4Gb di spazio di archiviazione espandibile tramite scheda MicroSD fino a 32Gb. Le prestazioni sono ovviamente limitate dalla poca RAM e dal processore “pigro” ma si difende benissimo nelle operazioni basilari come chiamate e messaggistica. Lo spazio di archiviazione è poco, è consigliabile l’upgrade tramite scheda MicroSD.

FOTOCAMERA – Il T4 monta una fotocamera principale da 5Mp con autofocus e flash e una fotocamera frontale da appena 0,3Mp. Le foto scattate dalla fotocamera principale sono di qualità accettabile, in buona condizioni di luminosità ovviamente si ottengono gli scatti migliori! La fotocamera frontale è una entry-level e non ci permette di ottenere selfie di qualità, utile però per poter effettuare video-chiamate.

BATTERIA – La batteria installata su questo smartphone economico ha una capacità di 1450mAh e ci permette di arrivare a sera senza nessun problema grazie all’hardware poco assetato di energia.

DESIGN – Lo smartphone ha una linea abbastanza anonima sul frontale ma incorpora una simpatica linea in materiale differente (plastica lavorata con un motivo zigrinato e plastica lucida) dove ospita la fotocamera principale e il flash LED. Al posteriore troviamo anche lo speaker che offre una qualità audio sufficiente al telefono.

CONCLUSIONI – Ho selezionato questo smartphone economico per il suo prezzo “estremo”. Il limite massimo per questa classifica dovrebbe essere di 50 euro ma questo Infiniton T4 si propone ad un prezzo ancora più aggressivo offrendo comunque tutto il necessario per un utilizzo basilare dello smartphone. Leggi la recensione completa, clicca QUI.

PRO

  • Prezzo basso
  • Dotazione hardware completa
  • Memoria espandibile

CONTRO

  • Solo 512Mb di memoria RAM
  • Fotocamera frontale scarsa
  • Marchio poco blasonato


N°3 – Mediacom PhonePad G415 – Lo smartphone economico DUAL-SIM

L’unico smartphone in classifica con un marchio più conosciuto ci costringe però ad alcune limitazioni importanti sulla scheda tecnica. La piacevole sorpresa che mi ha fatto scegliere questo smartphone economico come terza scelta è la possibilità di inserire 2 SIM, Mediacom ha realizzato uno smartphone dual-SIM a meno di 50 euro.

DISPLAY – Il PhonePad G415 ha un display LCD da 4 pollici con risoluzione 480×800 pixel. La qualità è nella media del segmento degli smartphone economici sotto i 50 euro e la bassa luminosità del pannello rende complicata la lettura all’aperto nelle giornate più soleggiate.

PRESTAZIONI – Lo smartphone economico è nato con Android 5.1 ma sarà possibile aggiornarlo alla versione 6 dopo l’accensione. Il sistema operativo è mosso da una CPU quad-core da 1,3Ghz e 512Mb di memoria RAM. Le prestazioni nel multitasking sono limitate ovviamente dalla poca RAM, non sarà uno smartphone economico scattante ma non è il dispositivo giusto se punti alle performance. Lo spazio di archiviazione è pari a soli 4Gb fortunatamente espandibili tramite scheda MicroSD fino a 32Gb.

FOTOCAMERA – Come gli altri smartphone economici selezionati in questa classifica anche questo Mediacom ha 2 fotocamere. La fotocamera principale ha un sensore da 2Mp con flash LED, quella frontale ha un sensore da 0,3Mp. La qualità delle foto è in fondo alla classifica tra i 3 smartphone selezionati, la fotocamera principale è abbastanza scarsa e quella frontale è utile solo per qualche video-chiamata senza troppe pretese.

BATTERIA – La batteria da 1400mAh con il supporto dell’hardware “leggero” nei consumi permette di arrivare a sera senza nessun problema.

DESIGN – A livello strutturale lo smartphone è composto da una parte frontale abbastanza anonima (e con cornici parecchio accentuale intorno al display) e una parte posteriore più interessante in plastica lavorata che ricorda l’alluminio satinato. Al posteriore è presente la fotocamera principale e il flash in alto a sinistra, il logo Mediacom al centro e lo speaker principale centrato nella parte bassa.

CONCLUSIONI – Uno smartphone con parecchie limitazioni dal punto di vista tecnico (poca RAM e fotocamere di bassa qualità) ma con una dote che lo rende interessante: è una DUAL-SIM! Il Mediacom PhonePad G415 è infatti l’unico smartphone economico sotto i 50 euro in classifica ad essere dual-SIM (rinunciando alla scheda di espansione MicroSD), caratteristiche che per molti utenti potrebbe essere determinante. Leggi la mia recensione completa cliccando QUI.

PRO

  • Unico smartphone in classifica DUAL-SIM
  • Backcover pulita ed elegante
  • Memoria espandibile

CONTRO

  • Solo 512Mb di memoria RAM
  • Fotocamere di bassa qualità
  • Design frontale superato

Ti è piaciuto questo articolo?

Nel nostro sito utilizziamo l’affiliazione ad Amazon, da ogni acquisto generato dai nostri link riceveremo una piccola commissione da utilizzare per migliorare il nostro lavoro ed offrirvi contenuti sempre più interessanti e utili. Per te che acquisterai su Amazon non cambierà nulla ma, per noi di TecnoGuide, sarà molto importante!

Se ti va di sostenerci usa i nostri link per i tuoi acquisti o questo link generico cliccando sul logo

Aggiungi un commento