Velocizzare Windows 10 – La guida rapida per migliorare il tuo PC

Il tuo computer è sempre più lento e vorresti velocizzare Windows 10? Segui la mia guida, ti spiegherò come migliorare le prestazioni del tuo computer con degli upgrade hardware estremamente mirati.

Velocizzare Windows 10 può sembrare, per chi non mastica termini informatici, un’operazione molto complessa. In realtà per velocizzare Windows 10 basta seguire alcuni accorgimenti e adeguare il sistema operativo di casa Microsoft alle prestazioni del vostro computer.

Questi i principali accorgimenti che ti consiglio:

Pulisci spesso il sistema per velocizzare Windows 10

Non installare qualsiasi software a portata di mouse e non archiviare sull’hard disk principale qualsiasi foto o film (per archiviare i tuoi dati potresti acquistare un pratico e sicuro hard disk esterno!).

Libera spazio per migliorare le prestazioni generali del computer e velocizzare Windows 10, cancella i software inutili e rimuovi tutti i file che non ti interessano; il tuo PC te ne sarà grato!

Per effettuare una pulizia approfondita potresti utilizzare dei software specifici come CCleaner che ti permette, attraverso un solo software, di velocizzare Windows 10 cancellando software inutili, liberando spazio sul disco e riparando chiavi del registro compromesse.

Velocizzare Windows 10 pulendo il sistema da virus e malware

Windows 10 integra un ottimo antivirus (Windows Defender) che ti protegge da quasi tutte le minacce! Potrebbe succedere però, a causa di qualche disattenzione, che un virus si sia intrufolato nel sistema. Esegui una scansione approfondita per pulire il sistema e velocizzare Windows 10.

Oltre ai classici virus, nel computer, potrebbero annidarsi malware e altro software malevolo! Consiglio una scansione con Malwarebytes (software free) che, in poco tempo, riesce ad analizzare il pc proteggendoti da qualsiasi minaccia.

Velocizzare Windows 10 rendendolo più leggero

Windows 10 integra numerose animazioni ed effetti grafici (trasparenze, sfumature, etc.) che contribuiscono ad appesantire l’esecuzione del sistema operativo. Eliminare completamente (o in parte in base alle necessità) questi effetti contribuirà notevolmente a velocizzare windows 10.

Per disattivare gli effetti visivi:

  1. Vai su Pannello di controllo
  2. Clicca su Sistema
  3. Clicca su Impostazioni di sistema avanzate
  4. Cerca e clicca sul tab Avanzate
  5. Clicca su Impostazioni
  6. Seleziona Regola in modo da ottenere le prestazioni migliori

A questo punto avrai disattivato tutti gli effetti visivi di Windows 10 avendo così un’interfaccia sicuramente meno bella ma molto più leggera!

Altro trucchetto per velocizzare Windows 10 è la disattivazione di tutti i programmi non necessari che si avviano automaticamente all’avvio del pc.

Per disattivare l’avvio automatico di determinati software:

  1. Vai su Gestione attività (tasto destro sulla barra nera in basso)
  2. Clicca sul tab Avvio
  3. Disattiva tutto il software non necessario

Con queste 2 ottimizzazioni le prestazioni di Windows 10 dovrebbero migliorare drasticamente!

Un’installazione pulita per velocizzare Windows 10

Quando le hai provate tutte ma velocizzare Windows rimane un’utopia non ti rimane che formattare il computer ed installare Windows 10 da zero!

Installare Windows 10 è estremamente facile, prima di procedere però ti consiglio di ricordare questa lista che ti eviterà di perdere tempo dopo:

  1. Annota tutte le tue password e i tuoi account
  2. Annota i software che utilizzi e che dovrai reinstallare
  3. Salva tutti i tuoi file su un supporto esterno (l’hard disk esterno di cui ti parlavo prima!)
  4. Assicurati di non dimenticare nulla, dopo la formattazione non potrai più tornare indietro!

Bene! A questo punto non dovrai fare altro che procurarti una copia di Windows 10 scaricando, dal sito ufficiale della Microsoft l’apposito tool che trasforma una qualsiasi penna USB di almeno 8Gb in un disco autopartente da cui installare il sistema operativo.

Potete scaricare il tool da QUI.

L’installazione di Windows 10 è estremamente semplificata, non incontrerete difficoltà!

Velocizzare Windows 10 con un upgrade hardware

Capita però che, pur provando e riprovando, non si riesca a velocizzare Windows 10 sul proprio computer, in questo caso è necessario un upgrade del sistema immettendo nuovo hardware che vada a potenziare il tutto permettendo migliori prestazioni.

Gli upgrade hardware che vi consiglio non necessitano di elevate conoscenze informatiche, sarà abbastanza semplice velocizzare Windows 10 con 2 semplici innesti.

Aumenta il quantitativo di memoria RAM

La memoria RAM del tuo computer, se non sufficiente, è uno degli elementi principali che rallenta il tuo sistema operativo.

Velocizzare Windows 10 aumentando il quantitativo di memoria RAM del tuo computer è semplicissimo:

  1. Scopri quale tipo di memoria è installata sul tuo computer – Ti puoi aiutare con un software tipo CPU-Z che analizza l’hardware del tuo computer permettendo di scoprire queste caratteristiche:
    1. Formato DIMM o SO-DIMM – Il formato DIMM è quello tipico delle configurazioni desktop, il formato SO-DIMM è quello tipico dei portatili.
    2. Tipologia – Esistono diverse “generazioni” di memoria RAM classificate con la sigla DDR – DDR2 – DDR3 – DDR4 (RAM di ultima generazione).
    3. Frequenza – La frequenza della memoria RAM indica la “velocità” della memoria stessa, montare 2 banchi di RAM con frequenze diverse obbliga la RAM più veloce a funzionare alla stessa velocità di quella più lenta.
  2. Smonta il tuo PC/portatile.
  3. Installa la memoria RAM nello slot vuoto
  4. Avvia il sistema

Segui questi link per trovare le giuste memorie RAM:

  • DDR4 DIMM 4Gb – Link
  • DDR4 DIMM 8Gb – Link
  • DDR4 DIMM 16Gb – Link
  • DDR4 SO-DIMM 4Gb – Link
  • DDR4 SO-DIMM 8Gb – Link
  • DDR4 SO-DIMM 16Gb – Link
  • DDR3 DIMM 4Gb – Link
  • DDR3 DIMM 8Gb – Link
  • DDR3 DIMM 16Gb – Link
  • DDR3 SO-DIMM 4Gb – Link
  • DDR3 SO-DIMM 8Gb – Link
  • DDR3 SO-DIMM 16Gb – Link

Velocizzare Windows 10 al massimo con un disco SSD

Con un disco SSD avrai l’upgrade hardware più significativo che tu abbia mai provato! Ti sembrerà, senza esagerare, di avere tra le mani un nuovo PC con prestazioni mai viste!

Per approfondire l’argomento ti invito a leggere il mio articolo sui migliori SSD e su come velocizzare il notebook con un disco SSD.

Riassumendo sommariamente queste sono le istruzioni per installare un disco SSD:

  1. Acquista un nuovissimo disco SSD
  2. Salva il contenuto del vecchio disco (potrai trasformarlo in un disco esterno con l’apposito kit di trasformazione!)
  3. Smonta il Pc/portatile per rimuovere il vecchio disco e sostituirlo con il nuovo SSD
  4. Rimonta il tutto esattamente come era prima
  5. Installa Windows 10 da zero con un’installazione pulita

A questo punto non dovrai più velocizzare Windows 10 perchè il tuo sistema sarà a prova di bomba!

 

Sei riuscito a velocizzare Windows 10 con i miei suggerimenti? Attendo il tuo feedback!

Ti è piaciuto questo articolo?

Nel nostro sito utilizziamo l’affiliazione ad Amazon, da ogni acquisto generato dai nostri link riceveremo una piccola commissione da utilizzare per migliorare il nostro lavoro ed offrirvi contenuti sempre più interessanti e utili. Per te che acquisterai su Amazon non cambierà nulla ma, per noi di TecnoGuide, sarà molto importante!

Se ti va di sostenerci usa i nostri link per i tuoi acquisti o questo link generico cliccando sul logo

Aggiungi un commento