Come inviare file di grandi dimensioni

Che sia per inviarli a un amico o per lavoro, riuscire a inviare file di grandi dimensioni resta sempre una incognita. Dimensioni troppo grandi non sono supportate nemmeno attraverso il semplice invio di un’e-mail per via dei limiti delle dimensioni degli allegati. Per questo è necessario utilizzare uno strumento web che permetta di spedire file di grandi dimensioni non supportati.

Migliori soluzioni per inviare file di grandi dimensioni

Alcuni di questi strumenti che ti mostrerò, hanno una interfaccia molto intuitiva e permettono anche di sapere il momento in cui l’altra persona riceve e scarica i file, per essere completamente sicuri che i documenti siano arrivati a destinazione. Grazie a questi strumenti ti assicuro che i tuoi file di grandi dimensioni potranno raggiungere il destinatario in maniera facile, veloce e sicura.

WeTransfer

É il metodo più diffuso e immediato per inviare un documento o una foto. WeTransfer è un servizio gratuito al 100% che permette la condivisione di file fino a un limite di 2 GB. Per farlo è necessario collegarsi al sito e cliccare su Inizio. A questo punto potrai aggiungere i file cliccando sul simbolo + e digitare gli indirizzi e-mail sia del mittente che del destinatario. Il destinatario riceverà un’e-mail dalla quale poter scaricare i file sul suo PC o dispositivo, mentre il mittente riceverà prima un’e-mail di ringraziamento e una ulteriore e-mail nel momento in cui il destinatario scarica i file. Il link ricevuto dal destinatario ha una scadenza, i file potranno essere scaricati solo entro 7 giorni dall’invio del transfer.

Transfernow

È compatibile con tutti i dispositivi, computer, smartphone e tablet. Con Transfer Now puoi personalizzare il link di download dei file e inviarlo ai tuoi contatti oppure condividerlo sui social. Un utente ospite può inviare file voluminosi fino a 4 GB, ma con l’iscrizione anche fino a 20 GB. La disponibilità del link di download è di 7 giorni nel pacchetto ospiti, e aumenta fino a 30 giorni per i clienti premium. Inoltre, c’è la possibilità di archiviare dei file in una memoria in cloud.

MyAirBridge

Si tratta di uno strumento altamente professionale. Ha moltissime funzionalità: l’archiviazione in uno spazio online, la condivisione in Teamwork, per collegare indirizzi multipli, password di protezione per i tuoi trasferimenti e puoi condividere anche con un solo membro del team. Puoi permettere ai destinatari di leggere e modificare i documenti oppure solo di leggerli, senza periodo di scadenza. Inoltre, potrai avere delle anteprime delle immagini grazie alla funzione galleria e condividere fino a 100 GB, anche in file multipli contemporaneamente.

Google Drive

Se hai un account di client Google inviare file di grandi dimensioni è possibile tramite Google Drive. Non si tratta di un vero e proprio download ma di una condivisione di file in cloud. Significa che potrai condividere dei documenti con altre persone e decidere se permettere loro la modifica o meno. I file resteranno sul Drive oppure potranno essere scaricati sul dispositivo. L’avviso di condivisione non scade, e arriva tramite una e-mail.

Dropbox

È forse il servizio di storage più usato al mondo. Anche se il suo scopo principale è quello di archiviare, include anche l’opzione di condivisione dei file fino a 2 GB. Necessita di essere scaricato sul dispositivo ed è compatibile Windows, OS e Linux. Una volta creato un account su Dropbox e caricati i file in una cartella, ti basterà condividerla con un indirizzo di posta elettronica.

Microsoft One drive

Consente di archiviare online fino a 5 GB di file a costo zero. Potrai utilizzarlo direttamente dalla tua casella di posta elettronica Outlook o Hotmail caricando i file da dispositivo. Anche in questo caso si tratta di un cloud di storage online.

Mega

Mega è un ottimo strumento web adatto all’archiviazione e al passaggio di file di grandi dimensioni, immancabile. Una volta creato un account su Mega potrai decidere se utilizzare lo spazio online e condividerlo. Caricare i file è molto semplice tramite il drag-and-drop, ossia il semplice trascinamento. Una volta caricato il file o la cartella, potrai cliccare sulla voce Ottieni Link. Potrai condividere il contenuto cifrato o libero.

Aggiungi un commento