Durante ultimi anni ho avuto la necessità di aprire alcuni siti, molto vari tra loro, sia poco visitati (traffico utenti limitato), sia molto visitati (con molti utenti che incidono sul traffico).

Sin da subito la soluzione lo trovata in WORDPRESS, piattaforma eccellente che negli ultimi anni ha raggiunto un livello molto alto in termini di praticità e semplicità (nulla togliendo a Joomla).

In questo tutorial voglio spiegare in maniera semplice una soluzione a basso costo e spiegherò i vari passaggi e vi consiglierò anche sui vari provider da utilizzare.

Vediamo ciò che serve.

  1. Acquistare un Dominio + Hosting + Database MySql (a basso costo con Misterdomain)
  2. Scaricare da it.wordpress.org/ il pacchetto ZIP di installazione (che voi spiegherò)

Ecco secondo me una soluzione più che ottimale, recatevi nel sito di Misterdomain QUI

Digitiamo il dominio che vogliamo acquistare nella freccia giù indicata ed a seconda dell’esenzione che desideriamo clicchiamo su IT (se scegliamo IT lasciare invariato) e quindi clicchiamo su cerca.

dominio

Successivamente verrà mostrata la pagina del dominio se è disponibile o no (se non è disponibile tentare con un altro)

A questo punto se il dominio è disponibile cliccare in basso “REGISTRA” che vi porterà nella pagina dove scegliere il pacchetto HOSTING LINUX BASE

misterguide

Cliccare nuovamente su registra e successivamente vi indirizzerà sulla pagina dove effettuare il login, ma voi dovrete registrarvi

word1

Una volta registrati e una volta aver proceduto all’acquisto vero e proprio con serie di passaggi, quando attivo il tutto entrate nel pannello di controllo su gestione domini attivi

Andate su pannello

word3

Una volta nel pannello (plesk) preocediamo a creare il database MySql nel PhpMyadmin e rammentiamo nome utente e password (inviate da Misterdomain per email insiem ai dati di accesso al Plesk (Pannello di gestione a livello hosting)…

Se non c’è procediamo alla creazione dell’Account FTP (fondamentale) per il caricamento della cartella di WordPress

Il passo successivo è di scaricare il pacchetto ZIP di WordPress, dezippare il contenuto su una sottocartella del vostro pc

Per caricare questi file servitevi di un programma Client FTP (Es. Filezilla), istallate sul vostro PC e con i dati di acceso FTP procedete all’inserimento e accesso all’area FTP.

Una volta dentro eliminate tutto il contenuto all’interno tranne la cartella cgi e procedete al caricamento dei file che stanno nella cartella che avete in precedenza dezippato.

Attenzione la radice principale del vostro spazio FTP dovranno essere presenti i file di WORDPRESS quali wp-admin, wp-content, wp-includes etc etc etc.

A questo punto è arrivato il momento della vera installazione di WordPress e quindi digitiamo nel nostro Browser il nome del ostro sito nomedominio.it e premiamo invio.

Si aprirà automaticamente una pagina di installazione che vorrà indicato i parametri “nome database“, “user del database“, “password del database“, e “hostname” (forniti per email da Misterdomain.

Trovato il database vi chiederà di creare l’utente amministratore del sito con la relativa password e procedere.

Una volta istallato WordPress vi indirizzerà automaticamente al login al pannello admin del sito.

Il vostro sito è pronto e a questo punto date uno sguardo all’interno, il tema installato è quello di default, successivamente ne potete inserire altri a vostro piacimento e godetevi WordPress alla modica cifra di 11 euro circa 🙂

Tecnoguide Staff

Condivisioni

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO